Gallery Luoghi da visitare

Vibonati - Villammare

Al Comune di Vibonati appartengono all'incirca 4000 metri di costa sulla frazione di Villammare. Il capo roccioso su cui sorge la torre Petrosa divide la costa in due parti: quella a ovest che comprende la spiaggia di Santa Maria Li Piani, quella ad est occupata dalla spiaggia del Parco Marinella e da quella dell'Oliveto. Le spiagge sopra citate hanno fisionomia essenzialmente sabbiosa con la presenza, nella zona retrodunale, del Giglio del mare (Pancratium maritimum9), specie rara, caratteristica delle spiagge sabbiose.
Secondo le informazioni riportate da storici e studiosi circa le origini di Vibonati si ipotizza un primo insediamento verso l'anno Mille. Alcuni studiosi fanno risalire la fondazione della cittadina al IV sec. a.C. Ad opera dei fuggitivi fenici di Tiro ( e l'attuale denominazione di Tirane data a una località del paese avvalorerebbe tale ipotesi).
Villammare conta attualmente circa 2000 abitanti. Anticamente era denominata “Petrasia”, toponimo di origine greca, che stava ad indicare un gruppo di case costruito nei pressi del mare. Lo sviluppo è iniziato negli anni cinquanta con un rapidissimo incremento urbano, che ha occupato tutta la zona alle spalle del vecchio borgo marinaro e che oggi, con il suo bel lungomare rappresenta una delle zone più belle della cittadina.
Al centro di Villammare spicca la chiesa di Maria Santissima di Portosalvo, la cui statua anno, durante la seconda domenica di agosto, viene condotta per mare in processione.
Distanza dal nostro Villaggio Turistico: 1 km
Villaggio Turistico Bungalow Residence e Parco Pisacane
1